Approfondimenti

LA SETTIMANA CULTURALE DELL’ARCI Da lunedì 12 settembre a sabato 17 settembre

La settimana culturale dell’Arci inizierà lunedì 12 settembre alle 18 con una performance di Cesare Lamantea che, con l’accompagnamento musicale all’arpa di Sara Bisco, darà inizio al ciclo di incontri “Lecturae Dantis” dedicata al Canto XXVI dell’Inferno, notoriamente dedicato alla complessa ma affascinante figura di Ulisse.

Martedì 13 settembre, sempre alle 18, per il ciclo Ricorrenze, sarà ricordato un grande intellettuale polesano, la cui fama ha travalicato di gran lunga la nostra terra: Gian Antonio Cibotto a cinque anni dalla scomparsa. A ricordarlo saranno Maurizio Romanato, Antonio Dimer Manzolli e Annamaria Battizocco.

Maria Chiara Ferretti, mercoledì 14 settembre alle ore 18:00, per il ciclo “Piccoli grandi libri” terrà una conversazione su “Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf.

Giovedì 15 ore 18:00 partirà un seminario di dodici lezioni su Nietzsche per analizzare le opere più importanti del filosofo tedesco in senso cronologico (1872-1901). Gianni Ghiselli, terrà la prima lezione su “La nascita della tragedia dallo spirito della musica” e “La filosofia nell’epoca tragica dei Greci”.

Come al solito venerdì 16 sarà dedicato alla psicologia clinica con Gianni Cagnoni che parlerà alle ore 18:00 sul tema “Disturbo bipolare e disturbi correlati”.

Sabato 17 settembre, alle ore 17:00, ci si sposterà presso il Giardino Casa Museo Giacomo Matteotti di Fratta Polesine ove la bibliotecaria e archivista Francesca Borella parlerà sul tema “I libri della famiglia Matteotti”.

Condividi