Approfondimenti

La settimana culturale dell’Arci da Lunedì 4 a Domenica 10 dicembre 2023

La settimana culturale dell’Arci inizia Lunedì 4 dicembre alle ore 18 con Nicola Pasquali che, a Palazzo Cezza (p.zza V. Emanuele Rovigo n.47) terrà una conferenza nell’ambito dei Panorami Scientifici per la Linea L’Uomo, presentando “L’Apparato muscolare e il suo tessuto”; l’iniziativa è in collaborazione con l’Azienda ULSS 5 Polesana. Martedì 5 alle ore 17.30, per il Ciclo Storie: il Quarto Potere, Marco Chinaglia in Sede Arci, parlerà della storia dei mass media da Gutenberg all’Illuminismo. Mercoledì 6, E’ Khalid Rhazzali alle ore 18.00 all’Arci per il ciclo di Letteratura, Libri Sacri, illustrerà storia, significati e misteri del Corano.
Giovedì 7 Fabio Grigenti, alle 18.00 in Sede Arci per il Ciclo Filosofie, Linea Il Novecento, illustrerà la filosofia di Martin Heidegger sulla questione della tecnica. Sabato 9 dicembre alle 9.30 sempre all’Arci, Patrizia Sebastiano continuerà il Corso sulla Pittura Immaginativa, mentre alle 17.30 nella stessa sede per la serie “Storie, Linea Polesana”, Rosanna Cavazzini e Guglielmo Brusco presenteranno il libro di quest’ultimo: “ Quando gli altri eravamo noi”. Domenica 10 alle 17.00, per Cinema e Operistica, Lino Pietro Callegarin chiuderà la settimana per la serie “Rivediamoli Insieme” con la proiezione di “La Bohème” di Giacomo Puccini con Mirella Freni e Luciano Pavarotti. Tutte le conferenze fanno parte del Progetto Radici del Contemporaneo 2023 -2024.

Condividi