Notizie

Mobilitazione dei lavoratori Geodis di Arquà Polesine-Villamarzana contro rischio chiusura.

Le lavoratrici e i lavoratori della logistica “Geodis” (mono committenza Amazon) di Arquà Polesine-Villamarzana sono in sciopero: a rischio 130 posti di lavoro per possibile chiusura del sito.

Martedì 14 marzo conferenza stampa di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e OOSS Confederali davanti all’azienda

Da lunedì 13 marzo le lavoratrici e i lavoratori della Geodis  di Arquà Polesine (Rovigo) sono in sciopero contro il rischio di chiusura del Sito, che si potrebbe verificare a partire dal prossimo luglio.

Sono in pericolo 130 posti di lavoro, con larga presenza di lavoro femminile.

L’astensione dal lavoro proseguirà anche nei prossimi giorni.

Quanto sta succedendo potrebbe essere solo un anticipo delle conseguenze che stanno producendo le scelte aziendali di Amazon, in questa occasione unico committente di Geodis.

Martedì 14 marzo 2023, alle ore 11,00 – davanti alla sede dell’azienda (Via Maestri Del Lavoro, 990 – Arquà Polesine) – si terrà una conferenza stampa con le lavoratrici, i lavoratori ed i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali.

Condividi