Notizie

Ecoambiente: avviso di sciopero

Le Organizzazioni Sindacali FP-CGIL e Uiltrasporti hanno aderito allo sciopero generale dei lavoratori che si articolerà nella seguente azione: Astensione dal lavoro degli addetti del settore ambientale nelle ultime 4 ore della giornata lavorativa dell’11 Aprile 2024. I servizi di igiene ambientale saranno assicurati in forma minima essenziale, come previsto dalle leggi e dagli Accordi […]

Notizie

Apre a Porto Viro un nuovo sportello utenti di Ecoambiente

Mercoledì 6 marzo a Porto Viro, nei locali situati in Piazza della Repubblica n. 14, ha avuto luogo la cerimonia inaugurale del nuovo Sportello Utenti – Clienti Ecoambiente, in linea con le previsioni del piano industriale. Il taglio del nastro è avvenuto alle 12.00 alla presenza del Sindaco Valeria Mantovan, del Vice Sindaco Thomas Giacon, […]

Notizie

Raddoppiano i giorni di apertura dello sportello utenti a Porto Tolle

Da lunedì 4 marzo lo Sportello Utenti – Clienti Ecoambiente di Porto Tolle, situato nei locali di Via G. Matteotti n. 290, raddoppia i giorni di apertura al pubblico. I nuovi giorni di apertura al pubblico diventano due, di concerto con l’amministrazione comunale di Porto Tolle per soddisfare al meglio le esigenze dell’utenza, prevedendo anche […]

Notizie

Apre a Taglio di Po un nuovo sportello di Ecoambiente

Lunedì 22 gennaio a Taglio di Po, nei locali situati in Via G. D’Annunzio n. 11-13, avrà luogo la cerimonia inaugurale del nuovo Sportello Utenti – Clienti Ecoambiente, in linea con le previsioni del piano industriale. Il taglio del nastro avverrà alle 11.30 alla presenza del Sindaco Layla Marangoni, dell’assessore all’ambiente Alessandro Marangoni, dei rappresentanti […]

Notizie

Approvata la tariffa unica puntuale provinciale del Polesine per i rifiuti

Approvata il 20 dicembre 2023 all’unanimità dei presenti nell’assemblea del Consiglio di Bacino di Rovigo la tariffa unica corrispettiva e puntuale (TARIP) per tutti e 50 i Comuni della provincia di Rovigo. La tariffa misurerà gli svuotamenti del rifiuto secco residuo già in dotazione ai cittadini con un logica  progressiva (chi più conferisce più paga). […]