Senza categoria

CON ARCI PUOI. Campagna del 5×1000 e 2×1000 per sostenere L’ARCI e i suoi circoli

Riproduci video

Quest’anno puoi devolvere ad Arci il 7×1000!

Nella dichiarazione dei redditi 2021, potrai destinare ad Arci oltre il consueto 5×1000 anche il 2×1000, che quest’anno può essere devoluto alle associazioni culturali come Arci.

Quindi 5+2=7×1000!

Il ricavato della raccolta del 5 e 2×1000 sarà destinato al sostegno dei Circoli Arci che, dopo un anno di chiusure forzate e riaperture condizionate, rischiano la chiusura definitiva.

Con il 5+2×1000 ad Arci puoi viaggiare, ripartire, conoscere, costruire, sognare e crescere.

Ti accompagneremo in un viaggio che ci porterà dal Sud al Nord Italia, incontreremo le donne e gli uomini che ogni giorno lavorano per difendere quegli indispensabili spazi di socialità condivisa, conosceremo le persone che frequentano i Circoli e ci racconteranno come Arci sia una parte fondamentale delle loro vite, scopriremo che con Arci puoi aiutare gli altri, divertirti e accrescere la tua cultura personale. Perché con Arci Puoi!

Da oltre 60 anni i Circoli Arci sono luoghi di ritrovo, socialità, solidarietà e cultura fondamentali per i loro territori di appartenenza: molti circoli si trovano in piccoli paesi o quartieri difficili e spesso costituiscono l’unico spazio di incontro con tante diverse attività: dalla promozione culturale all’assistenza agli anziani, da spazi educativi a luoghi dove ascoltare concerti di artisti emergenti.

Con il tuo 5+2×1000 contribuirai a dare un sostegno concreto ai Circoli Arci, che negli scorsi mesi, e tutt’oggi, hanno affrontato e stanno affrontando l’emergenza causata dalla pandemia da Covid-19.

In tutta Italia da marzo 2020 sono stati numerosi i progetti che hanno dato una risposta concreta ai bisogni delle persone, dalle spese solidali agli gli sportelli di ascolto ed orientamento sugli strumenti di aiuto ai lavoratori, passando per la lotta alle discriminazioni e disuguaglianze, che nell’ultimo anno hanno visto un’esponenziale crescita.

Le persone che lavorano in Arci, i volontari, si sono impegnati affinché nessuno si sentisse solo, in un anno in cui l’isolamento è diventato il modo in cui ognuno di noi ha dovuto affrontare e rimodulare la propria vita.

I Circoli ci hanno fatto sentire meno soli, hanno spesso garantito un pasto caldo a chi non poteva permetterselo e fornito un luogo sicuro nel quale trovare rifugio e chiedere aiuto.

Oggi sono proprio quei Circoli ad avere bisogno del tuo aiuto, piegati dalle spese fisse che non sanno più come affrontare, da una crisi economica dalla quale il settore dell’associazionismo in particolare è stato duramente colpito e lasciato senza strumenti con i quali contrastarla.

Oggi i Circoli hanno bisogno di te, per poter dire ancora una volta che con Arci Puoi e che Potrai ancora in futuro.

Inserendo nell’apposita casella della dichiarazione dei redditi il codice fiscale 97054400581 e apponendo la tua firma, darai un aiuto a quelle persone che hanno bisogno di una mano tesa.

Le scelte della destinazione del 5 e 2×1000 dell’Irpef non sono in alcun modo alternative tra loro e possono essere tutte espresse

Condividi